Pubblicazioni

15
Apr

Rumori troppo molesti, il superamento della “normale tollerabilità” e la tutela legale nel disturbo della quiete pubblica – art. 659 c.p.

Quante volte il vicino risulta essere troppo rumoroso? Che cosa effettivamente si può fare contro i rumori considerati troppo molesti? L’art. 659 al comma 1 c.p. configura il disturbo della quiete pubblica quando un soggetto “mediante schiamazzi o rumori, ovvero abusando di strumenti sonori o di segnalazioni acustiche, ovvero suscitando o non impedendo strepiti di animali, disturba le occupazioni o

Leggi di più